martedì 5 giugno 2018

letture utili agli illustratori #5

Puntata dedicata al colore.

Questo è un libro che ho letto qualche anno fa e che per me è stato illuminante. Un saggio sul colore e la sua evoluzione tecnica, scritto da un chimico, che pone l'accento su come la storia dell'arte sia stata influenzata nelle sue scelte espressive e spesso deviata dalle scoperte della chimica e dalle possibilità offerte da nuove tecnologie e nuovi medium. Il mio lato ingegneristico non poteva che restarne affascinato.
Colore, Philip Ball, BUR

Con un intento simile Riccardo Falcinelli, designer e insegnante, racconta l'evoluzione del colore dal punto di vista tecnico, intrecciando aneddoti divertenti e spiegazioni storico-scientifiche, e dal punto di vista storico evidenziando come la nostra concezione del colore e il nostro modo di guardarlo sia cambiato nel tempo.
Cromorama, Riccardo Falcinelli, Einaudi

Josef Albers, storico professore del Bauhaus, pittore e teorico dell'arte astratta, con un approccio opposto al più noto saggio del suo collega Itten cerca di indagare e portarci alla comprensione del colore attraverso l'esperienza e un approccio principalmente empirico e di costante esercizio. Partendo dall'assunto che l'ortografia non ha nulla a che fare con la comprensione della poesia o che la conoscenza dell'acustica non dà a una persona l'attitudine per la musica, così lo studio dell'ottica o di qualche sistema cromatico non può di per sé sviluppare una sensibilità al colore senza affiancarsi a un esercizio mirato e a un'esperienza diretta del colore.
Interazione del colore, Josef Albers, Il saggiatore

martedì 8 maggio 2018

Quando un bambino legge


Quando un bambino legge
Pino Imperatore, Alessandro Di Sorbo (ed. Primavera, 2018)
I libri sono porte spalancate sul futuro, aquiloni, barche per raggiungere nuovi orizzonti e sottomarini per sfuggire ai pirati, l’architettura e il paesaggio di questo affascinante viaggio.
18,00 euro

lunedì 7 maggio 2018

in un giorno, tutto questo


In programma solita capatina al Salone del Libro di Torino. Nella giornata di sabato mi troverete diviso tra lo stand della VerbaVolant e quello Primavera a firmare disegnelli-dedica.

31° SALONE INTERNAZIONALE DEL LIBRO dal 10 al 14 maggio 2018
Torino Lingotto Fiere

venerdì 23 marzo 2018

mi han detto che a Bologna non si perde neanche un bambino

Eh sì ammetto che finora ho sempre bigiato la grande kermesse dell'illustrazione di Bologna... un po' per una sfilza di scuse pleonastiche, un po' per la stizza di non essere mai stato selezionato per la mostra, un po' per il timore dell'effetto di profondo choc e scoramento che un baraccone del genere potesse avere sulla mia fragile psiche di pretendente illustratore.

Quest'anno però la simpatica neonata casa editrice campana, che ho incrociato alla fiera di Roma a dicembre e con cui ho avuto la fortuna di pubblicare il mio ultimo libro è stata selezionata nel padiglione delle nuove promesse a Bologna, la New Entry Lounge, un'iniziativa nata per promuovere e presentare al pubblico della fiera piccoli editori o editori con pochi titoli per ragazzi ma di alta qualità.

Dato che presenteranno in anteprima la mia nuova fatica Quando un bambino legge in uscita ufficiale a inizio maggio, non potevo non passare a salutarli e organizzare un piccolo firmacopie. Mi troverete al loro stand Pad. 25 Stand B/97 nella giornata di lunedì 26.

Ovviamente a un imponente evento come questi, non si può andare senza un minimo di preparazione. In questi ultimi anni per fortuna la rete pullula di testimonianze dirette, consigli, FAQ e guide per sopravvivere al meglio a un evento così "traumatico" e difficile. Segnalo questo simpatico ebook gratuito che raccoglie un bel po' di info messe a disposizione dal sito di Roba da disegnatori.

Messo in valigia il portfolio, un mini-set di colori da dedica e stampate le cartoline da visita:


mi preparo a tuffarmi di testa in questa nuova esperienza...

Bologna Children's Book Fair dal 26 al 29 marzo 2018
Piazza Costituzione, 6 Bologna

mercoledì 21 marzo 2018

si potrebbe andare tutti quanti al Book Pride di Milano, vengo anch'io

Anche quest'anno si potrebbe fare un salto alla nuova fiera nazionale dell'editoria indipendente di Milano. Troverete i miei libri in giro per la fiera e se siete fortunati anche me presso lo stand della VerbaVolant a firmare qualche dedica.

Book Pride Milano dal 23 al 25 marzo 2017
Base Milano, via Bergognone 34

Si potrebbe andare tutti quanti ora che è primavera.
Vengo anch'io. No, tu no.
Con la bella sottobraccio a parlare d'amore
e scoprire che va sempre a finire che piove
e vedere di nascosto l'effetto che fa.

giovedì 15 marzo 2018

e poi librarsi

in anteprima l'illustrazione di copertina di Quando un bambino legge albo illustrato realizzato con la (neo)casa editrice campana Primavera su testo di Pino Imperatore.


lunedì 12 marzo 2018

letture utili agli illustratori #4

Stavolta letture dedicate alla storia e all'analisi dell'albo illustrato: per fare albi illustrati immagino sia utile capire, leggere, conoscere, discutere, approfondire, parlare, guardare, studiare albi illustrati.

Un po' di consigli di lettura dall'associazione culturale bolognese Hamelin, un nome una garanzia. Albi storici che come direbbero quelli cool sono ad oggi dei must.
I libri per ragazzi che hanno fatto l'Italia, a cura di Hamelin

Sempre da Hamelin, una raccolta di saggi per scrutare da diversi punti di vista questa forma narrativa.
Ad occhi aperti, a cura di Hamelin

Altro saggio, una vera e propria tesi a tutto tondo.
Albi Illustrati, Marcella Terrusi, Carocci editore
 
Qui la Terrusi si concentra e analizza una forma particolare di albo illustrato: un'analisi storico/critica del silent book.
Meraviglie Mute, Marcella Terrusi, Carocci editore